Cosa piantare ad Ottobre e Novembre

3 novembre 2016

Il clima, nei mesi di Ottobre e Novembre, se continua ad essere mite consente all'ortolano di raccogliere gli ultimi ortaggi come pomodoro, zucchine, fagioli, fagiolini, peperoni e melanzane. L'abbassamento delle temperature e le improvvise piogge potrebbero portare alla conclusione dei raccolti estivi. Le piante, ormai senza più forza nel portare avanti la produzione per l'ottenimento di nuovi ortaggi, vanno estirpate per dare spazio alle colture autunno-invernali (cardi, finocchi, cipolle, radicchi, cavoli, spinaci).

Il terreno deve essere ripulito asportando i residui vegetali delle colture precedenti in quanto questi sono una fonte di parassiti che, in condizioni favorevoli, possono portare molte malattie. In questo periodo, infatti, l'umidità e il clima tendenzialmente mite innescano delle condizioni perfette per il proliferare di numerose malattie fungine (marciumi, peronospora, ecc.) che possono essere, in parte, controllate distanziando, al trapianto, il più possibile le piante le une dalle altre per evitare che le foglie di due piante adiacenti si intreccino le une con le altre favorendo così l'arieggiamento fogliare. Inoltre, è utile zappare il terreno frequentemente e facendo attenzione al dosaggio dell'acqua impiegata per le annaffiature riducendo così i ristagni idrici. Le leguminose come fave e pisello sono eccellenti azotofissatori capaci di apportare al terreno molti benefici per le colture seguenti, per questo è consigliato il trapianto.

Cosa piantare ad Ottobre e Novembre:

ASPARAGO

BIETOLA da coste, da coste barese, rossa da taglio, verde da taglio

CARDO BIANCO

CAROTA

CAVOLFIORE arancione, bianco, violetto, verde ibrido, verde magnifico, romanesco

CAVOLO cappuccio, cappuccio rosso, cinese, verza, rapa bianco e violetto, vecchio o forte, di bruxelles, a cuore rosso

CAVOLO BROCCOLO ramoso calabrese, green belt, marathon, ramoso calabrese sel. di sarno, sparacello palermitano, minestra d'orto

CICORIA catalogna, pan di zucchero, puntarelle di galatine

CIME DI RAPA

CIPOLLA rossa di tropea, lunga di tropea, dorata di parma, bianca, bianca di giarratana( fine novembre)

CIPOLLOTTO bianco, rosso a mazzetti,

FINOCCHIO

INDIVIA riccia, scarola liscia, cornetto di bordeaux, cardoncello barese

LATTUGA cappuccio, romana, romana rossa, canasta, barba dei frati verde e rossa, iceberg, lollo rossa

PISELLO

PORRO LUNGO

PREZZEMOLO

RADICCHIO rosso di treviso, rosso palla di chioggia, variegato di castelfranco

RUCOLA

SEDANO da coste

SENAPO

SPINACIO

Iscriviti alla nostra Newsletter