Accedi o registrati per visualizzare i prezzi e acquistare online
logo
Peperone corno di toro rosso innestato
Peperone innestato

Peperone corno di toro rosso innestato

Da marzo a giugno

Disponibile nei mesi

  • Gen
  • Feb
  • Mar
  • Apr
  • Mag
  • Giu
  • Lug
  • Ago
  • Set
  • Ott
  • Nov
  • Dic

Effettua il login per visualizzare i prezzi e acquistare online

  • Top Quality
    Le nostre piantine sono il top di gamma: qualità superiore grazie ad un processo produttivo esclusivo
  • Innestata
    Pianta innestata, più resistente alle malattie del terreno

Pianta di peperone a portamento eretto, medio-alta ad internodi corti e si caratterizza per l'estrema facilità di allegagione. ll frutto è lungo 18-20 cm, diritto, pesante a forma di corno di toro. La polpa è di colore rosso intenso, liscia, soda e spessa. Si raccomanda un periodico apporto di concimi azotati subito dopo l'allegagione dei primi peperoni. Si presta bene sia alla coltura in serra che in pieno campo. Il peperone è un contorno sano e nutriente, ricco di Vitamina C e A, consumato in cucina in diversi modi: a forno, in gratin, per involtini e ripieni; arrostito per piatti vegetariani; fritti, per ricette tipiche come la caponata e preparazione di crema di peperoni da mettere sulla pasta.

Scheda Tecnica

  • Uso in cucina
    a forno, in gratin, per involtini e ripieni; arrosto per piatti vegetariani; fritti, per ricette tipiche come la caponata e preparazione di crema di peperoni da mettere sulla pasta.
  • Colore alla raccolta
    rosso a maturazione completa
  • Tempi di raccolta
    120-150 giorni dal trapianto
  • Peso medio frutto
    200-250 gr, lunghezza 18-20 cm
  • Forma frutti
    liscia, dritto a cornetto
  • Crescita
    eretta, medio-alta
  • Tipologia
    corno di toro

Indicazioni per la coltivazione

Coltivazione: Si consiglia il trapianto in pieno campo da marzo a luglio e in serra da settembre a febbraio. I peperoni, anche se sono a portamento eretto-cespuglioso, necessitano di un piccolo tutore per rinforzare il fusto principale. Non sono necessari interventi come cimatura o altre potature verdi. Per avere delle piante più vigorose e produttive si può trapiantare il peperone Corno di Toro rosso nei periodi più caldi ed in posizioni soleggiate. Il terreno ottimale deve essere permeabile, profondo e fertile (ricco di sostanza organica già decomposta). L'irrigazione può essere effettuata con successo mediante impianto a goccia o comunque con metodi irrigui che non vanno a bagnare le foglie per evitare la proliferazione di malattie fungine.

Distanze di trapianto: tra le file 80-100 cm e sulla fila 40-50 cm

Malattie: Per informazioni e cure delle malattie del peperone cliccare qui

Iscriviti alla nostra Newsletter
text