Pomodoro Ciliegino F1 Innestato

Più resistente alle malattie e produttiva

Varietà innestata

  • pomodoro ciliegino innestato il giardino delle meraviglie

Ciliegino innestato di alta qualità ed elevata produzione. Pianta mediamente vigorosa ad internodi corti e regolari a crescita indeterminata. La varietà e in grado di svilupparsi perfettamente anche in condizioni ambientali sfavorevoli dovute ai continui cambiamenti climatici, tollera molto bene le alte e le basse temperature senza penalizzare l'allegagione, regolarità e uniformità dei grappoli e colorazione dei frutti. I pomodorini sono di colore rosso brillante con elevato grado brix (zuccherino), grappoli moto compatti, il numero dei frutti varia da 12-14 di peso medio 20-30 gr. disposti a spina di pesce. Il rachide è robusto e brillante in grado di mantenere lucentezza anche dopo la raccolta. Ottima consistenza e tolleranza alle spaccature che permettono un'alta conservabilità in post-raccolta. Destinato al consumo fresco. I pomodorini sono dolci e di sapore eccezionale, possono essere mangiati anche crudi o a pezzettini sulle bruschette, sulla pizza, su piatti come caprese, carne alla pizzaiola, insalate fresche e genuine. Inoltre contiene licopene, antiossidante naturale che neutralizza i radicali liberi.

L'innesto del pomodoro conferisce alla pianta:

-Maggiore resistenza ai nematodi e alla tracheomicosi;

-Incremento della produttività;

-Aumento della pezzatura dei frutti e della vigoria della pianta;

-Allungamento del ciclo produttivo;

-Resistenza alle condizione climatiche avverse.

Scheda Tecnica

Tipologia
ciliegino
Crescita
indeterminata, vigorosa
Forma frutti
di ciliegia
Grappolo
12-14 frutti disposti a spina di pesce.
Peso medio frutto
20-30 gr.
Colore alla raccolta
rosso brillante
Tempi di raccolta
90-120 giorni dal trapianto
Resa media per pianta
4-5 kg
Destinazione
consumo fresco
Uso in cucina
possono essere mangiati anche crudi o a pezzettini sulle bruschette, sulla pizza, su piatti come caprese, carne alla pizzaiola, insalate fresche e genuine

Indicazioni per la coltivazione

Coltivazione: è consigliabile il trapianto dal mese di marzo a giugno. La pianta è a crescita indeterminata, con il bisogno di sostegni per la buona riuscita in pieno campo.

Potatura verde: varietà di buona vigoria si alleva a uno, o con la cimatura, a due germogli; bisogna togliere tutti i ricacci ascellari per ottenere la massima resa dalla pianta.

Distanza di trapianto: cm 100 circa tra le fila, cm 35-40 circa sulla fila

Disponibile nei formati le immagini sono puramente indicative

  • T1

    vaso

    H: 130mm

    Ø 100mm

  • T4

    minipack da 4 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

Iscriviti alla nostra Newsletter