logo

Dipladenia Sanderi var. sundaville (Mandevilla spp.)

Da marzo a settembre

Varietà tipica

Disponibilità (mesi)

  • G
  • F
  • M
  • A
  • M
  • G
  • L
  • A
  • S
  • O
  • N
  • D

Registrati per visualizzare i prezzi e acquistare online.
La vendita online si effettua in tutta Italia ESCLUSO Sicilia e Calabria dove è possibile acquistare tramite i nostri rivenditori

Dipladenia Sanderi var. sundaville (Mandevilla spp.)

Pianta rampicante sempreverde con foglie lucide. Fiore di grandi dimensioni a forma di campana o trombetta (tubiformi) che variano dal bianco al giallo, dal rosa al rosso. Se allevata in vasi questi andranno ritirati in casa nei periodi invernali nelle zone a clima freddo per evitare danni da gelate. La pianta giovane cresce lentamente, poi diviene sempre più vigorosa e si insedia rapidamente. Il fusto legnoso, ricco di lattice dolce, si avvinghia intorno a qualsiasi supporto disponibile.

Scheda Tecnica

Indicazioni per la coltivazione

Terreno: sciolto, ben drenato e concimato

Irrigazioni: il periodo di riposo vegetativo va da dicembre a febbraio; durante questa fase la pianta va irrigata in maniera moderata per evitare ristagni idrici che possano compromettere la crescita dell’apparato radicale. Nel periodo vegetativo irrigare quanto basta per inumidire il substrato (lasciare che la parte superiore del terriccio si asciughi tra un’innaffiatura e l’altra).

Esposizione: crescono bene in zone luminose; senza la giusta intensità solare non riescono a fiorire.

Concimazione: da fare solamente nel periodo vegetativo solo quando la pianta è nella fase di crescita attiva. Somministrare un fertilizzante liquido per le specie fiorite una volta ogni 15 giorni.

Potature: queste piante fioriscono solamente sui fusti dell’anno per cui in autunno, dopo il termine della fioritura, bisogna potare quasi tutta la vegetazione annuale per facilitare lo sviluppo dei rami fioriferi nella primavera successiva. Se si vuole mantenere la pianta con una forma a cespuglio si devono effettuare delle potature regolari, altrimenti i fusti si lasciano crescere facendoli attorcigliare a dei supporti.

Rinvaso: Da effettuare in primavera adagiando sul fondo dei vasi di misure superiori, per uno strato di 1 cm, dei cocci di terracotta o dell’argilla espansa per aumentare il drenaggio e riempire con della torba.

Malattie: sono facilmente attaccabili da afidi e cocciniglie.

Formati (disponibili solo nelle rivendite)

le immagini sono puramente indicative

Piante da Fiore Perenni

Visualizza tutte le varietà di Piante da Fiore Perenni

10 Prodotti

Iscriviti alla nostra Newsletter