logo

Composite Chamomilla recutita L.

Pianta: annua (ma con il seme prodotto dalla pianta stessa la si può trovare per 2-3 anni), alta circa 50 cm con fusti eretti.

Fioritura: a partire dal mese di maggio; capolini gialli con petali bianchi (a forma di margheritine).

Parte utilizzata: capolino (comunemente chiamato fiore).

Aroma: caratteristico e gradevole.

Impiego: gli oli calmano i rossori e le infiammazioni cutanee, l’infuso applicato esternamente mediante impacchi per curare gli occhi arrossati e le palpebre infiammate.

Proprietà: carminative, digestive, diuretiche, calmanti e sedative, antiflogistiche e febbrifughe, spasmolitiche, muscolotrope, cicatrizzanti, antibatteriche e neutralizzanti le tossine batteriche; stimolanti il metabolismo cutaneo.

Raccolta: si esegue nelle fasi iniziali della fioritura raccogliendo i capolini prima che i petali bianchi si abbassino verso terra; poi vanno essiccati al sole.

Indicazioni per la coltivazione

Esposizione: pieno sole; in casa collocare in zone luminose.

Sesto d'impianto: file distanti 40-50 cm e 15-20 cm sulla fila.

Guide alla coltivazione e allegati

Iscriviti alla nostra Newsletter
text