Lattuga romana

  • Lattuga romana
  • Lattuga romana il giardino delle meraviglie

Portamento eretto con foglie di notevoli dimensioni, di colore verde brillante con costa croccante e spessa. Cespo molto voluminoso, ma ben conformato. La grande rusticità, anche nei periodi critici, la resistenza alla salita a seme ed alla sovra maturazione, permettono la massima elasticità di raccolta, garantendo un prodotto di qualità, anche durante l'estate. In cucina è utilizzata per freschissime insalate singole con aceto e un pizzico d'olio o miste con pomodorini e mais.

Scheda Tecnica

Tipologia
romana
Crescita
vigorosa ma ben conformata
Peso medio frutto
400 gr.
Colore alla raccolta
verde brillante
Destinazione
consumo fresco
Uso in cucina
freschissime insalate singole con aceto e un pizzico d'olio o miste con pomodorini e mais.

Indicazioni per la coltivazione

Coltivazione: il trapianto può essere effettutato quasi tutto l'anno, evitando i mesi troppo freddi.

Distanza di trapianto: cm 35-40 circa tra le fila, cm 25-30 circa sulla fila

Disponibile nei formati le immagini sono puramente indicative

  • T12

    minipack da 12 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

  • T80

    cluster da 80 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

  • D80

    cassettina display da 80 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

Iscriviti alla nostra Newsletter