logo
Melanzana lunga innestata
Melanzana innestata

Melanzana lunga innestata

Varietà innestata

Da trapiantare

  • G
  • F
  • M
  • A
  • M
  • G
  • L
  • A
  • S
  • O
  • N
  • D

Effettua il login per visualizzare i prezzi e acquistare online

da marzo a giugno

Melanzana innestata con comportamento eretto mediamente vigorosa. Foglia ovale di media superficie priva di spine. Buona allegagione con eccellente produttività. La melanzana prodotta è di colore nero brillante di forma cilindrica allungata (circa 25 cm), con polpa bianca di ottima consistenza in grado di mantenere una buona conservabilità dopo la raccolta. Calice elegante senza spine. In cucina viene apprezzata per le fritture, per involtini o a dadini sulla pasta alla norma.

L'innesto della melanzana conferisce alla pianta:

-Maggiore resistenza ai nematodi e alla tracheomicosi;

-Incremento della produttività;

-Aumento della pezzatura dei frutti e della vigoria della pianta;

-Allungamento del ciclo produttivo;

-Resistenza alle condizione climatiche avverse.

  • innestata
    Pianta innestata, più resistente alle malattie del terreno

Scheda Tecnica

Indicazioni per la coltivazione

Coltivazione: é consigliabile il trapianto in pieno campo da Aprile a Giugno e in serra da Gennaio a Marzo o da Settembre a Dicembre. Per uno sviluppo ottimale predilige temperature che vanno da 20°-35°, minima 15°. Al di sotto dei 5° la pianta arresta il suo ciclo vegetativo e muore. Raggiunta l'altezza di 40 cm legare le piante a dei sostegni. Trapiantare le piante in pieno sole, al riparo dal vento.

Distanza di trapianto: cm 80-100 tra le fila, cm 50-70 sulla fila.

Guide alla coltivazione e allegati

Iscriviti alla nostra Newsletter
text