Melanzana violetta messinese

ottima per fritture

Tenera e molto dolce

  • melanzana violetta messinese

Varietà tipica della zona messinese, produce melanzane di colore viola intenso, di forma ovale, dal peso medio di 500-600 gr. Con una pianta si riescono a ottenere dai 6 agli 8 kg di melanzane. La buccia si presenta liscia, polpa tenera e dolce con pochi semi. La raccolta si ottiene dopo 50-70 giorni dal trapianto. Queste melanzane, avendo pochi semi, vengono molto apprezzate in cucina fritte o anche per la preparazione della parmigiana e della pasta alla norma.

Informazioni nutrizionali: per le sue proprietà di migliorare la funzionalità epatica, diminuire il tasso di acidi urici e del colesterolo nel sangue, viene definita "frutto della salute"

Scheda Tecnica

Tipologia
violetta
Forma frutti
Ovale
Tempi di raccolta
50-70 giorni dal trapianto
Peso medio frutto
500-600 gr.
Colore alla raccolta
viola intenso
Uso in cucina
ottima per frittura, per pasta alla norma, per parmigiane

Indicazioni per la coltivazione

Coltivazione: é consigliabile il trapianto in pieno campo da aprile a giugno e in serra da settembre a febbraio. Per uno sviluppo ottimale predilige temperature che vanno da 20°-35°C, minima 15°C. Al di sotto dei 5°C la pianta arresta il suo ciclo vegetativo e può morire sotto i 2°C. Trapiantare le piante in zone soleggiate e riparate dal vento. Nel caso di piante di melanzana in serra o di piante troppo vigorose si possono applicare dei sostegni o tutori. Per approfondimenti sulla coltivazione della melanzana consulta la guida specifica (in fondo alla pagina).

Distanza di trapianto: cm 80-100 tra le fila, cm 50-70 sulla fila.

Malattie: Per informazioni e cure delle malattie della melanzana cliccare qui:

Disponibile nei formati le immagini sono puramente indicative

  • T6

    minipack da 6 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

Iscriviti alla nostra Newsletter