Melanzana zebrina viola

Striata, zebrata

Tenera e molto dolce

  • Melanzana zebrina viola

Ibrido di melanzana violetta a ciclo medio adatto per serra e pieno campo. La melanzana Zebrina è di forma ovale allungata di color crema con leggere striature viola dal peso medio di 150-250 gr. Negli ultimi anni, le melanzane striate, sono sempre di più coltivate, in tutta Italia e in particolar modo nell'area meridionale. La Zebrina è utilizzata in cucina per preparare parmigiane, caponate, ripieni  o semplicemente fritta o arrosto.

Informazioni nutrizionali: per le sue proprietà di migliorare la funzionalità epatica, diminuire il tasso di acidi urici e del colesterolo nel sangue, viene definita "frutto della salute"

Glossario

  • Intervento di taglio (potatura) sulla vegetazione tenera; si esegue staccando la cima di un getto

  • Eliminazione del polloni per evitare un'eccessivo dispendio energetico alla pianta

Scheda Tecnica

Tipologia
striata
Crescita
buona vigoria
Forma frutti
ovale-allungati
Tempi di raccolta
50-70 giorni dal trapianto
Peso medio frutto
150-250 gr
Colore alla raccolta
bianco con striature viola
Resa media per pianta
4-5 kg
Uso in cucina
La Zebrina è utilizzata in cucina per preparare parmigiane, caponate, ripieni o semplicemnte fritta o arrosto.

Indicazioni per la coltivazione

Coltivazione: é consigliabile il trapianto in pieno campo da Aprile a Giugno e in serra da Gennaio a Marzo o da Settembre a Dicembre. Per uno sviluppo ottimale predilige temperature che vanno da 20°-35°, minima 15°. Al di sotto dei 5° la pianta arresta il suo ciclo vegetativo e muore. Raggiunta l'altezza di 40 cm legare le piante a dei sostegni. Trapiantare le piante in pieno sole, al riparo dal vento.

Distanza di trapianto: cm 80-100 tra le fila, cm 50-70 sulla fila

Malattie: per informazioni sulla cura delle malattie potete visitare la scheda in basso oppure cliccare qui

Disponibile nei formati le immagini sono puramente indicative

  • T6

    minipack da 6 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

Iscriviti alla nostra Newsletter