Timo Faustini

Thymus vulgaris L. Lamiacee

Pianta: semilegnosa perenne di taglia bassa, dai 20 ai 30 cm, con portamento a palla.

Fioritura: da maggio a luglio; fiori rosei o bianchi.

Parte utilizzata: giovani rametti freschi o secchi.
Aroma: gradevole.
Impiego: per aromatizzare pietanze quali carni, pesce, sughi, verdure e anche aceto e liquori.
Proprietà: antisettica (prolunga la conservazione dei cibi), antibatterica, antiossidante, stomachica, digestiva e carminativa (rende più digeribili le pietanze), riscaldante, spasmolitica (calma la tosse), e disinfettante delle vie urinarie.
Raccolta: avviene tagliando i rametti all’inizio della fioritura (quando il 50% dei fiori sono aperti) a 10-12 cm dal livello del suolo.

Indicazioni per la coltivazione

Esposizione: pieno sole; in casa collocare in zone luminose.

Densità di impianto: 5-8 piante a mq; 50-70 cm tra le file e 25-35 sulla fila.

Disponibile nei formati le immagini sono puramente indicative

  • 14B

    Vaso in plastica

    ø: 14 cm
    h: 11 cm

Iscriviti alla nostra Newsletter