Cavolo rapa violetto

Varietà tipica

Varietà tipica

  • cavolo rapa violetto
  • cavolo rapa violetto il giardino delle meraviglie

Il cavolo rapa violetto è un'ortaggio di cui si consuma la base del fusto che con l'accrescimento si ingrossa. Buccia di colore violetto venato di bianco e con fogliame eretto. Le "teste" sono carnose e tondeggianti. Le piante sono molto rustiche e resistenti ai climi invernali. Vengono raccolte sia le teste che le foglie per uso culinario.

Informazioni nutrizionali: apporta sali minerali (Magnesio, Calcio e Potassio).

Scheda Tecnica

Tipologia
cavolo rapa
Tempi di raccolta
60 giorni dal trapianto
Parte da utilizzare
teste violette e foglie
Colore alla raccolta
violetto venato di bianco

Indicazioni per la coltivazione

Coltivazione: il trapianto è consigliato da giugno a novembre. Preferisce climi temperati ma resiste bene al freddo. Predilige terreni fertili, freschi e ricchi di sostanza organica ben decomposta; è meglio non usare stallatico in quanto si tratta di un ortaggio da radice. Soffre terreni con ristagni idrici. Irrigazioni moderate ma continue nei periodi caldi e asciutti per mantenere il terreno umido e fresco in modo da evitare fibrosità nelle rape, invece richiede più attenzione nei periodi di pioggie abbondanti che potrebbero causare spaccature. Nella fase di trapianto interrare solo la zolletta nel terreno, perchè se la pianta viene interrata eccessivamente potrebbe marcire il colletto (parte bassa del fusticino).

Distanze di trapianto:  cm 60 circa tra le fila, cm 40 circa sulla fila

Disponibile nei formati le immagini sono puramente indicative

  • T12

    minipack da 12 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

  • T80

    cluster da 80 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

  • D80

    cassettina display da 80 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

Iscriviti alla nostra Newsletter