Zucchino Pergola corto da tenerumi

verdure tenerezze

Varietà tipica

  • zucchina pergola lagenaria corta da tenerumi

La zucchina pergola è una varietà tipica siciliana che produce zucchine lunghe 60-70 cm di colore verde chiaro. Generalmente si raccolgono, dopo 25-40 giorni i germogli (tenerumi), dopo 50-60 giorni le zucchine. Se viene coltivata sotto telo ombreggiante migliora la qualità dei teneri germogli (tenerumi). Con la zucchetta da pergola è possibile preparare delle ottime zuppe o mangiarle con la pasta in un delizioso primo piatto tradizionale della cucina siciliana, cilentana e napoletana. Le foglie hanno una caratteristica consistenza vellutata. Le cime con le foglie più tenere vengono consumate preparando delle minestre con la pasta, come contorno, note a tutti come tenerumi

Informazioni nutrizionali: la zucchina è un ortaggio altamente digeribile, quasi del tutto privo di calorie e molto ricco d'acqua, dunque particolarmente indicato in caso di diete controllate. Ricchissima di Potassio, Vitamina E, acido Folico e Vitamina C alla zucchina vengono attribuite proprietà disintossicanti, diuretiche, sedative, antinfiammatorie e leggermente lassative.

Glossario

  • con questo termine si intende la fase in cui avviene, a seguito della fecondazione, il passaggio dal fiore al frutticino

  • estremità in accrescimento di fusto o radice

Scheda Tecnica

Tipologia
pergola lagenaria corta
Crescita
a terra o in serra
Tempi di raccolta
25-40 gg foglie, 50-60 gg zucchine
Forma frutti
cilindrica
Colore alla raccolta
verde chiaro
Uso in cucina
si utilizzano soprattutto i teneri germogli (tenerumi) per preparare minestre, zuppette e ricette tipiche siciliane.

Indicazioni per la coltivazione

Coltivazione: le piante di zucchino pergola lagenaria possono essere coltivate in pieno campo, ottenendo la produzione di zucchine e foglie (tenerumi) o coltivate in serra per la produzione specifica dei tenerumi (se in serra si vogliono ottenere pure le zucchine bisogna forzare l'allegaggione tramite bombi o manualmente scuotento i fiori). Quindi viene coltivata sia a terra che appesa in serra. Prediligono un clima temperato caldo. Il terreno dovrà essere ben concimato con stallatico maturo per ottenere un terreno fertile e fresco. Si consiglia di posizionare le piante in posti soleggiati e poco ventosi. Trapiantare le piante da marzo ad agosto in pieno campo e da ottobre a febbraio in serra.

Distanza di trapianto: cm 100-150 circa tra le fila, cm 60-80 

Disponibile nei formati le immagini sono puramente indicative

  • T6

    minipack da 6 piantine

    H: 60mm

    L: 100mm

    P: 100mm

Iscriviti alla nostra Newsletter